Piazza Skanderbeg a Tirana

Vieni a scoprire il paese più accogliente del mondo!

Piazza Skanderbeg a Tirana

piazza Skanderbeg a Tirana

Piazza Skanderbeg a Tirana è molto più di un simbolo.

Rappresenta il “miracolo albanese” ed è la testimonianza tangibile del rinnovamento e del cambiamento che ha caratterizzato tutta l’Albania.

Piazza Skanderbeg a Tirana rappresenta tutta l’Albania. Il progetto di rinnovamento urbano firmato dallo studio di architettura 51N4E ha vinto il primo premio del “European Award for Architectural Heritage Intervention”.

Il progetto era particolarmente complesso considerando che Piazza Skanderbeg a Tirana rappresenta un luogo di particolare interesse storico e culturale.

Le vicende della storia albanese sono tutte passate per questa piazza.

A dominare il complesso architettonico è rimasta la statua equestre di Skanderberg, l’eroe albanese protagonista della resistenza contro l’avanzata dell’impero ottomano.

Lo studio di architetti è riuscito a mantenere inalterate le testimonianze storiche del passato e a riunire tutte le regioni albanesi nella piazza: la pavimentazione è fatta con tutti i tipi di pietra che si estraggono in Albania mentre tra i tantissimi alberi piantati sono presenti tutte le specie vegetali presenti nella nazione.

Piazza Skanderbeg a Tirana è il centro della città e di tutta la nazione

Le motivazioni che hanno permesso a Piazza Skanderbeg di essere premiata con il primo premio del “European Award for Architectural Heritage Intervention” riportano al grande risultato di aver rispettato la storia dei luoghi pur essendo riusciti a garantire modernità e funzionalità.

Ad esempio sotto alla piazza è stato ricavato un enorme parcheggio sotterraneo.

Ma l’importanza di Piazza Skanderbeg a Tirana è anche quella comune a tutti i centri urbani: dalla piazza si diramano le vie che portano alle città (vicine e lontane) in tutta l’Albania. Una simbologia potente che rivendica la centralità della capitale.

Cosa vedere in Piazza Skanderbeg a Tirana
  • A dominare la piazza c’è il grande edificio decorato con mosaico che ospita il Museo Storico che espone reperti appartenenti a tutte le epoche dalla preistoria fino alla Seconda Guerra Mondiale.
  • Altro monumento da visitare è la Moschea di Ethem Bey la più antica in Albania e l’unica che fu rispettata durante l’ateismo di stato imposto dal comunismo. Una particolarità comune a tutti i centri urbani in Albania è la vicinanza e la convivenza pacifica di Moschee, Chiese Ortodosse e Cattoliche che spesso si fronteggiano nella piazza principale. La domenica i fedeli si incontrano in piazza, si salutano e si separano solo per assistere alle diverse funzioni tornando ad una convivenza pacifica subito dopo i riti religiosi.
    A Tirana la Cattedrale Ortodossa è leggermente distante dalla piazza mentre quella Cattolica è su un viale vicino intitolato a Giovanna d’Arco.
  • La Torre dell’Orologio è un altro riferimento storico che gli albanesi mostrano con orgoglio. In verità non ha nulla di speciale se paragonata ai campanili e alle torri medievali presenti in quasi tutti i paesi italiani. Mentre suscita maggiore ammirazione il grattacielo che ospita il Plaza Hotel di Tirana.
  • Il palazzo che ospita il Tirana International Hotel invece, pur non essendo antico, rappresenta un altro momento storico importante per l’Albania: quando cadde il regime comunista era l’unico hotel in cui potevano soggiornare i giornalisti stranieri che da quelle finestre raccontarono gli orrori che furono compiuti nel folle tentativo di sostenere il regime.
  • Bunkart 2 è proprio su piazza Skanderdeg ed è un museo ricavato nei Bunker utilizzati dalla polizia politica del regime comunista per imprigionare e torturare i dissidenti.
  • Vicino a Piazza Skanderbeg a Tirana si trova il famoso “Blloku” il quartiere che di giorno è il cuore pulsante dell’economia in Albania e di notte diventa il centro della Movida e del divertimento.
Tirana è sempre una delle tappe dei nostri viaggi

Vacanze in Albania propone esperienze di viaggio in Albania e in tutti i Balcani. In quasi tutte le nostre proposte è sempre presente almeno una tappa a Tirana.

La capitale albanese è una base logistica perfetta per pianificare itinerari che visitano i Balcani. Facilmente raggiungibile in aereo o in nave (via Durazzo) e dai cui è possibile dare il via a magnifici viaggi o a gite di un giorno con partenza e rientro nella capitale.

Italiano