Ohrid

Discover the most welcoming country in the world!

Ohrid

lago di Ohrid

Ohrid è una delle nostre destinazioni preferite in Macedonia. Facilmente raggiungibile dall’Albania e da Tirana è la meta perfetta per i nostri in traveling trips.

Il Lago di Ohrid

Il Lago di Ohrid è diviso tra Albania e Macedonia. Il confine tra i due paesi lo divide in due parti quasi uguali: da un lato la sponda albanese dominata dalla cittadina di Pogradec e dall’altro la sponda macedone su cui troviamo Struga, e Ocrida.

Ci troviamo in una delle regioni più belle dei Balcani ma che è anche una delle più difficili da raggiungere. I collegamenti con i trasporti pubblici sono praticamente assenti e il viaggio in auto dura circa 3 ore (da Tirana).

Unica alternativa per raggiungerla facilmente è di arrivare in aereo direttamente all’aeroporto di Ohrid (San Paolo Apostolo) che è collegato con le principali città europee comprese Roma e Milano.

Questa situazione però rende questa regione perfetta per i motorcycle trips e per i miei in traveling trips.

Per questo motivo ho scelto Ohrid come tappa di buona parte delle esperienze di viaggio che ti propongo.

Lago di Ohrid: Cosa Vedere

Il Lago di Ohrid è il più antico e profondo di Europa. I ritrovamenti paleolitici che si sono trovati sul fondo del lago collocano la sua origine nella preistoria.
La conformazione del lago di Ohrid e l’area geografica in cui si trova hanno favorito il preservarsi di un habitat quasi immutato.

Ancora oggi una delle specie ittiche che popola il lago è il pesce Koral che è uno dei pesci più antichi del mondo: i suoi fossili (risalenti a milioni di anni fa) sono identici al pesce che vive oggi nel lago che è anche molto buono da mangiare.

Il Lago di Ohrid è una vera meraviglia. Una stazione balneare in mezzo alle montagne!
Come spesso accade nei Balcani l’assenza di grandi insediamenti industriali ha favorito la qualità dell’ambiente e delle acque e lungo tutta la riva del Lago di Ohrid è possibile la balneazione.
Sulle sue rive ci sono tantissimi stabilimenti balneari (perfettamente attrezzati) e durante l’estate è la meta di migliaia di turisti.

La vocazione turistica di Ohrid vanta una esperienza decennale: ci sono hotel per tutti i gusti: dai grandi hotel risalenti all’epoca comunista (rimasti quasi immutati nell’aspetto e negli arredi) ai piccoli “boutique hotel” di moderna concezione con poche camere ma perfettamente curate.

Sin dall’antichità il lago è stato scelto come meta per le vacanze ma è stato anche la culla di importanti insediamenti religiosi (un tempo c’erano 365 chiese ortodosse, una per ogni giorno dell’anno) e culturali (ancora oggi le università di Ohrid sono frequentate e prestigiose).

Lago di Ohrid: Il clima

Il Lago di Ohrid è davvero molto grande e profondo.
La vastità del lago è tale da influenzare il microclima nelle sue vicinanze: d’estate la temperatura vicino alla riva è più fresca mentre in inverno l’azione termoregolatrice delle acque rende l’aria meno fredda che sulle montagne che lo circondano.

Lago di Ohrid: la tradizione gastronomica

Lungo le rive del lago, oltre ai numerosi stabilimenti balneari, ci sono tanti ristoranti panoramici in cui si degustano le specialità della cucina locale: il pesce Koral e le anatre.
Le anatre vivono stabilmente intorno al lago che è il loro habitat naturale. Quindi la carne di anatra è da sempre nella tradizione gastronomica della città.
Il pesce Koral e la Carne di Anatra sono quindi serviti in quasi tutti i ristoranti ma oltre a questi piatti è facilissimo trovare: Trote (che vengono allevate nel lago), Bolliti (che appartengono ad una antica tradizione culinaria) Ortaggi in casseruola (in arrivo direttamente dai campi vicini).

Perchè andare a Ohrid

Ohrid è una di quelle realtà che nei Balcani si differenziano dal paesaggio consueto ed è capace di offrire al turista un’esperienza in linea con gli standard a cui siamo abituati noi occidentali. Il centro della cittadina è pulito e ben curato.

Ci sono tutti i servizi necessari per vivere al meglio una vacanza.
Si mangia molto bene nei ristoranti e negli hotels e le serate si concludono serenamente con rilassanti passeggiate lungo il lago.

Una delle cose più interessanti e belle da fare a Ocrida è un giro panoramico del lago e della città a bordo di una delle tantissime imbarcazioni turistiche; se ne trovano di tutti i tipi e per tutte le tasche: ci sono i piccoli catamarani con comodi divani e le piccolissime e ondeggianti barchette dei pescatori che, nella stagione estiva, diventano taxi che portano i turisti a fare giri attorno alla città.

Ohrid è una attrazione culturale. Il suo patrimonio è ricco di siti e musei da visitare. la storia di Ohrid ha radici antichissime ed occorrono diversi giorni per visitare tutte le meraviglie della città. Oltre alle chiese e cattedrali ortodosse ci sono musei e monasteri ed ognuno di questi siti merita una visita approfondita. Resterai impressionato da tutto quello che la città offre al visitatore appassionate di arte e di storia.

Molti dei viaggi che organizzo con Vacanze in Albania comprendono una tappa o un soggiorno in questa splendida meta balcanica.

E’ bellissimo andarci in motocicletta e molti dei tour che organizzo per i mototuristi passano per Ohrid.

Ti segnalo: 7 Giorni nei Balcani.

Tags: , , , , ,

English (UK)